Archivio

Antichi documenti archiviati
nel corso dei secoli
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
  • Fondi archivistici

Archivio storico

Benché siano andate perdute la gran parte delle fonti dei primi decenni, l’archivio conserva documenti e registri legati alla gestione del convento e dei suoi beni.  Difatti, la documentazione si fa più consistente a partire dal XVII secolo.

All’interno dell’archivio storico sono conservati anche documenti relativi agli Ordini e ai religiosi che si sono succeduti nel corso dei secoli.

Il 13 maggio 1793 ai padri di San Francesco fu affidata la cura della Prioria, qui trasferita dall’antica chiesa di San Donato su Piazza del Comune, da cui il titolo, tuttora in essere, di Parrocchia di San Donato in San Francesco. Da questo momento dunque tutta la documentazione della Parrocchia di San Donato confluì nell’archivio di San Francesco.

Archivio restauri

L’archivio raccoglie la documentazione relativa ai restauri effettuati a partire dal 1900, data intorno alla quale avviene il più importante degli interventi di ristrutturazione che il complesso abbia mai subito. Si tratta di documentazioni fotografiche di vario formato e di schede cartacee, di progetti e preventivi o anche solo di ipotesi di interventi.

  • Biblioteca

La biblioteca di San Francesco è il frutto di una raccolta di volumi che hanno la caratteristica di andare oltre la tipica visone prettamente confessionale, tentando in questo modo di ampliare il sapere estendendo la biblioteca ad ogni campo della conoscenza, poiché tutto ciò che è umano è anche oggetto di interesse per l’uomo di Dio.

Con cura ed attenzione è stata condotta una ricerca pluralistica, ma anche con attenzione alle tematiche religiose e in particolare alla sensibilità cristiana e cattolica. Cioè, ogni argomento – in pratica – trova la sua collocazione “laica” che tuttavia viene accostata alla versione teologica, biblica, spirituale e filosofica cara alla Tradizione di fede cristiana. Sono quindi presenti opere generali (enciclopedie, dizionari, monografie, saggi specifici). Opere sia a carattere divulgativo di taglio scientifico nonché una vasta raccolta d’emeroteca quasi a sondare lo “spirito del giorno in senso temporale”.

Di particolare rilievo è la sezione mass mediale che si articola in diverse sottosezioni: Cinema, Fumetto, Fotografia, Musica, Pubblicità, Giornalismo, New Media.

Una ricca e ricercata presenza di filmografie e una amplissima raccolta di riviste, aggiornamenti e recensioni relative ai film costituiscono una delle caratteristiche più interessanti di tutta la biblioteca. In questo contesto, non mancano opere dettagliate sia per genere come per i registi piuttosto che per le sceneggiature o il testo letterario da cui è tratto un particolare film, compresa la questione della “contaminazione” tra cinema e fumetto.

La sezione è completata dalla cineteca che conta una raccolta di oltre diecimila film di grande valore culturale: il meglio del cinema in relazione alla Storia dell’arte in senso lato.

Per maggiori informazioni contattare:
Don Alfonso Fabiani 
info@sanfrancescoprato.it

Spazi architettonici

  • +
    La Chiesa di San Francesco
  • +
    Il Chiostro del Rinascimento
  • +
    Il Capitolo: Cappella Migliorati

Chiesa di San Francesco

La chiesa di San Francesco, nell’omonima piazza (XIII – XIV sec.), sorge nel nucleo più antico della Città di Prato ed è un importante luogo di culto cattolico e una delle prime chiese francescane insieme al suo grande convento.

Ricevi la nostra Newsletter

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.